15 idee per i tuoi post

Hai davanti il piano editoriale ma non sai da dove iniziare e ti stai chiedendo “e questo mese cosa pubblico?”

Ecco una lista di idee per i tuoi post che puoi implementare nel tuo piano editoriale per aumentare l’engagement con i tuoi follower. Se non trovi niente che soddisfa la tua voglia di post, alla fine dell’articolo trovi il collegamento al post Instagram in cui trovi altre 15 idee utili.

30 idee ti possono bastare? Iniziamo

1. Crea una serie

Che sia essa giornaliera, settimanale o mensile, devi rendere il tuo post come un evento rispetto ai classici post che pubblichi.

Fai prima una ricerca su ciò che piace al tuo pubblico e crea contenuti in cui puoi interagire regolarmente con i tuoi fan e follower.

Io utilizzo ad esempio questa strategia per il Friday quiz, rubrica che utilizzo nelle stories di instagram per condividere contenuti ogni settimana intorno ad una tematica differente.

Questo programma regolare mostra alla comunità cosa aspettarsi e offre un modo utile e pertinente per intreragire.

2. Riutilizza il contenuto

Prendi un contenuto vecchio (preferibile che abbia più di un anno dalla pubblicazione) e rendilo green modificandolo con contenuti attuali e pertinenti. In questo modo (sopratutto se lo hai collegato ad un articolo nel blog) avrai la possibilità di dare valore aggiunto a un contenuto a cui avevi dedicato tempo ma che magari non ha raggiunto i risultati che ti eri prefissato.

3. Fai un’intervista

In alternativa alla classica diretta, potresti utilizzare questo contenuto proprio per fare un’intervista a qualcuno in target con il tuo profilo. Questo rappresenta la perfetta combinazione di istruzione e intrattenimento che può rendere il tuo post interessante agli occhi dei follower. Le interviste tramite social dirette in Facebook o Instagram, sono spesso informali e improvvisate ma risultano anche risultando autentiche per pubblico. Come valore aggiuntivo, hai poi la possibilità di riutilizzare le tue interviste in podcast, post di blog e video di YouTube.

4. Affida i tuoi contenuti ad una figura di spicco

Se sei un brand di piccole o medie dimensioni, può essere interessante affidare il tuo profilo ad una personalità di spicco per dare nuova vita al tuo feed.

Generalmente questo tipo di scambio viene fatto per un massimo di 5 giorni. Dando la tua presenza sui social a un influencer con un pubblico enorme e attivo, hai la possibilità di portare il tuo marchio di fronte a volti nuovi, oltre a iniettare una nuova voce nel tuo account se ritieni di essere a corto di idee di post sui social media.

Lo scopo di questa tipologia di contenuto è ottenere visibilità, quindi scegli qualcuno il cui pubblico è pertinente al tuo.

5. Crea un meme divertente

E’ stato dimostrato che le persone amano i meme per il loro senso di umorismo insieme a messaggi pungenti. Perchè non utilizzarli al meglio per il tuo brand? Sebbene il terreno di marketing di meme non sia un terreno favorevole per tutti, puoi dare una versione umoristica e sarcastica al tuo post lanciando un contenuto originale e divertente.

6. Chiedi ai follower di taggare un amico

Una cosa semplice che porterà anche all’aumento del tuo engagement è chiedere. I post “tagga un amico” sono molto alla moda negli ultimi periodi perché incoraggiano le risposte dei tuoi follower e ne portano di nuovi. Considerando che ormai tutti sanno fare un tag con la @, questa operazione si può rivelare molto utile per il tuo profilo.

Crea quindi un post ad hoc per poter essere ricondiviso tra amici.

Sebbene non sia necessario chiedere tag in ogni post, farlo è un buon modo per incoraggiare una risposta da un post che altrimenti potrebbe non ricevere molto coinvolgimento.

7. Recensioni e testimonianze dei clienti

Lascia che le voci dei tuoi clienti siano ascoltate e condivise sui tuoi social media.

Puoi farlo creando un carosello con la loro testimonianza diretta. Non dimenticare di includere il loro nome / azienda!

8. Giveaway

Le persone amano partecipare ai concorsi sui social media e questo ti porterà ad aumenterare il coinvolgimento con coloro che sono già follower. Inoltre puoi anche utilizzare questa strategia per aumentare follower chiedendo a coloro che non ti seguono di farlo per partecipare.
Definisci regole facili e semplici prima di lanciare il tuo concorso. Il consiglio è anche quello di creare un hashtag ad hoc per tenere sotto controllo i contenuti prodotti.

Stai attento in Italia perchè la normativa prevede che il giveaway non debba avere un valore commerciale superiore ad un euro. Quindi praticamente una caramella.

Può raggirare il problema pensando a contenuti esclusivi che puoi fare a chi vince il giveaway come una consulenza personalizzata e così via. Sfrutta al meglio questo contenuto.

9. Mettere in risalto dei numeri con l’utilizzo di infografiche

Le infografiche sono un modo fantastico per mostrare una guida passo passo. Queste ti consentono di condividere un sacco di informazioni con l’uso di immagini e facendo sembrare allettanti le statistiche noiose! Crea un’infografica curata nell’aspetto visivo, nei colori e nella scelta delle immagini in modo che il tuo pubblico sia portato a leggere fino alla fine il contenuto.

10. Podcast

Le persone stanno riscoprendo l’amore per l’ascolto. Cavalca l’onda dei podcast consigliando ai tuoi follower i tuoi podcast preferiti e i contenuti che trattano. Se puoi e hai modo, crea il tuo.

11. Riposta i contenuti generati dagli utenti

Che tu sia un piccolo brand o un freelance, non aver paura di chiedere ia tuoi clienti di postare i tuoi contenuti. L’importanza del repost è nel creare un collegamento e una recensione positiva agli occhi di chi non ti conosce ancora.

12. L’importanza delle recensioni

Le recensioni dei tuoi clienti sono un fattore di vendita comprovato che inciterà i nuovi a leggere prima di decidere di effettuare un acquisto. Nel marketing attuale le recensioni la fanno da padrone per la decisione d’acquisto. Dai a questo contenuto l’attenzione che merita.

13. Promuovi l’iscrizione alla tua newsletter

Se vuoi che il tuo pubblico partecipi ai tuoi webinar o vuoi semplicemente aumentare la tua lista contatti, informali e invitali a registrarsi (tramite la link in bio dove avrai collegato la pagina per l’iscrizione). Questo punto si lega alla questione dei freebe di cui avevamo parlato nel post di instagram al riguardo (che trovi infondo alla pagina).

14. Condividi un case study

Hai nella tua lista clienti uno che ha avuto un grande successo grazie alle potenzialità del tuo lavoro? Bene: parlane nel tuo case study e condividilo nei tuoi social media. Per questo tipo di contenuto puoi anche pensare di creare più contenuti annessi (ad esempio un carosello in cui spieghi nel dettaglio il caso studio seguito da una diretta con il cliente stesso).

15. Promozione incrociata

Le promozioni incrociate si possono stabilire come partnership o semplicemente mencion in un post, ma possono essere molto preziose per costruire relazioni e mostrare ai clienti che non pensi solo al tuo brand.

Ad esempio, se vendi vestiti per lo yoga, puoi collaborare con un commerciante che vende le stuoie per la pratica.

+ ALTRE 15 IDEE PER I TUOI POST

Qui trovi altre 15 idee per i tuoi post, pubblicate all’interno del carosello in Instagram.

Conclusioni sulle idee per i tuoi post

Quali sono le idee sui social media che attirano di più la tua attenzione?
Se sei stanco di pubblicare gli stessi vecchi contenuti e stai cercando qualche nuova fonte di ispirazione, perché non provare alcune di queste idee per i tuoi prossimi contenuti?

Se ti sono stata utile o hai domande, scrivimi sotto.

Buon social media planning a tutti.

SHARE

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Sezioni del blog:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Ho letto e accetto la Privacy Policy